Facebook Twitter Google+ Instagram You Tube Pinterest Skype Newsletter Cerca
English Francais Espanol German Portuguese Polski Chinese Russian

Arte e Digitale Talk: L'arte e la sua evoluzione digitale

Le nuove tecnologie da alcuni anni sono diventate protagoniste dell'arte contemporanea sdoganando l'idea classica del gesto creativo. Tra net art, software, applicazioni, videogame, augmented reality, creazioni 3D l'arte cambia volto offrendo allo spettatore un'esperienza innovativa, spesso anche interattiva.
I medium digitali possono essere inoltre un nuovo modo per vivere, conoscere e apprendere anche l'arte del passato.

Approfondimento:
L'arte virtuale e digitale protagonista di un concorso internazionale, il caso di Premio Arte Laguna.

Intervengono:
Igor Zanti, critico d'arte, curatore del Premio Arte Laguna, Direttore di IED Venezia.
Alessio Chierico, artista e ricercatore negli ambiti dell'arte contemporanea, teoria del design e media studies.
Chiara Masiero Sgrinzatto, progettista di prodotti di comunicazione visiva per il digitale e di progetti di realtà virtuale.

Modera:
Francesca Anzalone, PR Manager & Digital, Docente e autrice di saggistica.

19 ottobre 2017, ore 18.00 .
IED Istituto Europeo di Design di Venezia.
Palazzo Franchetti
, 3° piano
Campo Santo Stefano 2842, 30124 Venezia.
Consulta la mappa >>

Ingresso libero
Registrati all'evento >>

#digitalArt #ArteVirtuale #culturadigitale #innovazione #interactiveart #interactiondesign #DigitalMeet

Igor Zanti Igor Zanti, critico d'arte, curatore del Premio Arte Laguna, Direttore di IED Venezia

Igor Zanti è nato a Milano nel 1973. Si è laureato all’Università Statale di Milano in lettere moderne con una tesi in Storia dell’arte medievale e moderna dedicata alla pittura del secondo Quattrocento in Lombardia.
Svolge da diversi anni attività di critico e curatore di mostre d’arte contemporanea e di arti applicate, collaborando con gallerie private, e spazi istituzionali in Italia ed all’estero. Dal 2006 è curatore e presidente di giuria del premio internazionale Arte Laguna.
È consulente artistico dell’associazione culturale Undergallery di Daverio (Varese) e dell’Art Club International di Lugano. Nel 2008 ha assunto l’incarico annuale di direttore artistico del Museo del Brolo Centro di Arte e Cultura di Mogliano Veneto (TV). Ha ideato all’inizio del 2008 il progetto New Art, New Pop dedicato alla definizione ed alla promozione del movimento New Pop in Italia. Ha curato l’edizione 2009 e 2010 del premio Ceres for Art. Nel 2010 ha assunto l’incarico di co-curatore della fiera internazionale AAM promossa da Arte Ispe dixit di Como e Ginevra. Ha curato nei primi mesi del 2011, su incarico del MAE, dell’Ambasciata di Italia in India e dell’Istituto italiano di cultura di New Delhi, la mostra Dadaumpop, una retrospettiva sul neo pop italiano, che è stata esposta a Mumbai, a Calcutta ed a New Delhi. Collabora con Kanchi Metha, curatrice del Padiglione Indiano della Biennale di Praga e fondatrice della società Camaleont, su progetti di promozione dell’arte indiana ed italiana nei rispettivi Paesi. Insegna Comunicazione visiva contemporanea e fenomenologia dell’arte contemporanea allo IED di Milano nei corsi con riconoscimento del Miur.
Scrive sulla rivista Espoarte, sulle webzine Lobodilattice e collabora con la rivista InsideArt. Dal 2013 è direttore di IED Venezia.

Alessio Chierico Alessio Chierico, artista e ricercatore negli ambiti dell'arte contemporanea, teoria del design e media studies

Chierico è dottorando e docente presso il dipartimento Interface Culture all'Università di Arte e Design a Linz (AT), e ha ottenuto la laurea biennale presso lo stesso dipartimento. Precedentemente è stato ricercatore ospite dell'istituto IAMAS Institute of Advanced Media Art and Sciences a Ogaki (JP) e ex studente alla NABA di Milano così come nelle accademie di belle arti di Carrara e Urbino.
Nei ultimi dieci anni di attività Chierico ha esposto in più di sessanta mostre, in particolare: NTAA/Update (Ghent, BE) Flux Factory (New York, US), MAXXI (Roma, IT), Darbast Platform (Tehran, IR), Centro Luigi Pecci (Prato, IT), Roma Media Art Festival, Villa Manin (Udine, IT), ArteLaguna prize (Venezia, IT), Ars Electronica festival (Linz, AT), Museu Nacional de Arte Contemporânea (Lisbona, PT), Victoria Art gallery (Bucharest, RO), MAMbo (Bologna, IT), Speculum Artium (Trbovlje, SI). Chierico contribuisce regolarmente con interventi presso conferenze e pubblicazioni accademiche.
Nel 2014 ha vinto il premio Lab Award (Augsburg, GER), e nel 2008 è stato vincitore di Milano in Digitale.
www.chierico.net

Chiara Masiero Sgrinzatto Chiara Masiero Sgrinzatto, progettista per la comunicazione visiva per il digitale e progetti di realtà virtuale

Chiara Masiero Sgrinzatto si dedica alla progettazione e sviluppo di prodotti di comunicazione visiva per il digitale e alla realizzazione di progetti di realtà virtuale come partner di Officine Panottiche + Nuovostudiofactory.
Collabora inoltre allo sviluppo di progetti complessi in qualità di progettista e consulente con privati ed istituzioni. È coordinatrice del Corso di Diploma in Media Design allo IED di Venezia e coautrice del progetto Terateros.
www.officinepanottiche.com

Iscriviti alla Newsletter
Questo sito utilizza i cookies per analizzare la navigazione dell'utente. Se continui a navigare o chiudi questa notizia, ne accetterai l'uso.