Facebook Twitter Google+ Instagram You Tube Pinterest Skype Newsletter Cerca
English Francais Espanol German Portuguese Polski Chinese Russian

Business for Art

Selezione di progetti creativi per la collaborazione con aziende che rappresentano il "Made in Italy".

47 Anno Domini | Treviso, Italia

47 Anno Domini

DETTAGLI PREMIO SPECIALE


Premio di 2000 € per la proposta artistica vincitrice.

La partecipazione richiede la presentazione di opere o progetti site specific, indoor o outdoor, pensati per la valorizzazione degli ambienti di 47 Anno Domini (vedi foto degli spazi www.47annodomini.it/le-sale). Non ci sono limiti di dimensione, tecnica o materiale. Il tema è libero, ma il progetto deve essere ispirato all’impostazione concettuale dell’azienda che associa la produzione vitivinicola e la qualità del prodotto alle idee di bellezza, design, relax.
L’azienda deciderà in seguito se sostenere la produzione del progetto per questo l’artista, in fase di candidatura, deve indicare anche i costi di realizzazione.

Info >

Treviso, Italia
www.47annodomini.it


47 Anno Domini è un autentico Wine Creative Lab lungo la Treviso Mare, il nome è un richiamo alla data in cui venne completata la costruzione dell’antica via romana lungo la quale si snodano i 30 ettari di vigneti da cui l’azienda crea i vini di punta del gruppo. L’azienda nasce su un terreno fertile, argilloso e ricco di Sali minerali: è un terreno ostico da coltivare, ma capace di enfatizzare la dolcezza e l’intensità dei sapori delle uve, rese uniche dal vento di Libeccio che regala alla zona un microclima unico.
Proprio su questo terreno, capace di regalare vini importanti, raffinati, dall’inconfondibile eleganza e consistenza, è stata costruita 47 Anno Domini, espressione dell’amore per la terra e il buon vino che, da sempre, fa parte della famiglia Tombacco. Immersa tra cesellati filari di vigneti, 47 Anno Domini è espressione della filosofia Wine by Design: ogni elemento dell’azienda è portavoce di un’innovativa impostazione concettuale, che associa la produzione vitivinicola e la qualità del prodotto alle idee di bellezza, design, relax.
Non solo produzione, ma anche design. 47 Anno Domini è un’azienda dall’inconsueta identità: legno, vetro e acciaio si intersecano in linee diagonali e prendono vita dai contrasti con mattoni faccia vista. Giochi di luce e geometrie danno unicità agli spazi interni e rendono il Wine Creative Lab lo spazio ideale per vivere esperienze di degustazione a 360°, grazie anche al ruolo fondamentale dall’Open Vineyards, una finestra con vista mozzafiato sui vigneti e sulle botti d’acciaio, i veri protagonisti da cui nasce il vino.

Fraccaro Spumadoro | Treviso, Italia

Fraccaro Spumadoro

DETTAGLI PREMIO SPECIALE


Premio di 2.000 € per il progetto vincitore.

La partecipazione richiede la presentazione di opere o proposte grafiche da applicare ai packaging dei prodotti dell’azienda Fraccaro Spumadoro al fine di creare un prototipo di packaging con la grafica vincitrice. La proposta presentata può essere libera o declinata per uno dei packaging utilizzati dall’azienda e deve essere ispirata dai concetti chiave “eccellenza ed eleganza artigianale, una storia di amore e semplicità lunga ottant'anni, ingredienti naturali e lievito madre, essenzialità”.

Info >

Treviso, Italia
www.fraccarospumadoro.it


Fraccaro Spumadoro SPA è una storia di amore e semplicità lunga ottant’anni.
Elena e Giovanni Fraccaro aprono il loro primo panificio fra le mura del Castello di Castelfranco Veneto nel 1932. Da allora il nome Fraccaro Spumadoro resterà legato nel tempo alla tradizione dell’arte dolciaria.
Una passione tenuta viva negli anni, poiché anche oggi i prodotti Fraccaro sono preparati in modo artigianale, fra gli stessi profumi e la stessa atmosfera della piccola impresa familiare di 86 anni fa.
Quello che rende i prodotti di Pasticceria Fraccaro speciali è il nostro ingrediente più prezioso: il lievito madre il cui ceppo originario è custodito dal 1932, rinnovato ogni giorno, e che ci permette ancora oggi di sfornare dolci con il metodo della “lievitazione naturale” utilizzando solo ingredienti sani e genuini garantendo il gusto inimitabile delle cose buone fatte in casa.
Il lievito viene utilizzato per tutti i nostri prodotti: Panettoni, Pandoro, Focaccia dolce, Colomba, briosche e merendine per garantire una estrema sofficità e digeribilità.
L’azienda negli ultimi anni ha voluto aprirsi sempre di più ai mercati internazionali, ed anche per questo ha sviluppato un sempre maggiore interesse nella cura del packaging per i suoi prodotti, volendo iniziare un percorso alla ricerca di uno stile che ne esalti l’artigianalità, l’essenzialità e l’eleganza.

Maglificio Giordano's | Treviso, Italia

Maglificio Giordano's

DETTAGLI PREMIO SPECIALE


Premio di 2000 € per la proposta artistica vincitrice.

La partecipazione richiede la presentazione di opere o progetti artistici estesi anche alla fotografia, alla video arte, alla performance dove il collegamento con il mondo della moda risulti predominante.
Non ci sono limiti di dimensione, tecnica o materiale. L'opera vincitrice rimarrà di proprietà dell'artista.

Info >

Cappella Maggiore (TV), Italia
www.maglificiogiordanos.com


Maglificio Giordano's, fondato nel 1948, è punto di riferimento a livello internazionale per i brand più importanti nel panorama della moda mondiale.
La chiave del successo è l’altissima qualità dei prodotti, frutto di un’enorme cura nell’esecuzione, abbinata a macchinari e supporti tecnologici di primissimo livello. Ogni capo prima di uscire dal Maglificio attraversa tra le 20 e 25 lavorazioni, consentendo di ottenere un prodotto straordinario, ideale per una clientela esigente e internazionale alla ricerca del vero Made in Italy, inteso come sinonimo di eccellenza.
La produzione del Maglificio avviene in Italia, sia per garantire la qualità, che da sempre lo contraddistingue, sia per una precisa motivazione etica. Tutte le fasi di lavorazione, dallo studio della superficie a quello della modellistica, fino alla consegna del prototipo e successivamente allo sviluppo della produzione ed alla logistica, vengono condivise con il cliente per offrire un servizio altamente personalizzato ed estremamente puntuale, da veri artigiani del lusso.

Tessitura Bevilacqua | Venezia, Italia

Tessitura Bevilacqua

DETTAGLI PREMIO SPECIALE


La storica azienda veneziana premia la migliore proposta artistica con il tessuto pregiato Velluto Soprarizzo Leoni, realizzato con telaio del 1700, del valore di 2.000 €.

La partecipazione richiede la presentazione di progetti che prevedano l’utilizzo del tessuto Bevilacqua. Il tema è libero, non vi sono limiti di dimensione e l’artista ha libertà di scelta sulla modalità di utilizzo del tessuto. Il vincitore riceverà una fornitura di tessuto in accordo con l’azienda, il progetto dovrà essere realizzato entro 1 anno dalla ricezione dei materiali e rimarrà di proprietà dell’artista.

Info >

Venezia, Italia
www.luigi-bevilacqua.com


La Tessitura Luigi Bevilacqua è stata fondata a Venezia attorno al 1700, ma la tradizione tessile è iniziata molti secoli prima: almeno nel 1499, anno che si legge nel cartiglio del quadro di Giovanni Mansueti nel quale è presente il nome di “Giacomo Bevilacqua Tessitore”, antenato della famiglia. In Europa è la tessitura più antica in attività. Sugli originali telai appartenenti alla Scuola della Seta della Serenissima, ancora oggi si tesse a mano il prezioso velluto soprarizzo con le stesse tecniche e lo stesso livello qualitativo imposto dai Dogi. L’archivio storico Bevilacqua, con più di 3500 disegni, è fonte d’ispirazione per i più famosi stilisti e designer di tutto il mondo. Alla produzione manuale, che tuttora ha luogo nella sede storica dell’azienda affacciata sul Canal Grande, dagli anni ‘30 è stata affiancata una produzione meccanica eseguita sempre su disegni esclusivi Bevilacqua con l’impiego di particolari tecniche per garantire la qualità ed il prestigio del marchio.

LA PRODUZIONE OGGI
La Tessitura Bevilacqua si divide in una parte di produzione meccanica e una di tessitura manuale. Quest’ultima ha tuttora la sua sede a Venezia, in Santa Croce, affacciata sul Canal Grande. Il tipo di tessuto più pregiato e dalla manifattura più complessa è il velluto soprarizzo. Si tratta di un velluto particolare, tipicamente veneziano, con due differenti tipi di pelo: il velluto riccio ed il velluto tagliato. Esso deve il suo nome al fatto che il velluto tagliato risulta più alto del riccio: da qui sopra-riccio o soprarizzo. La differenza tra questi due tipi di lavorazione, oltre ad impreziosire il disegno, crea anche diverse sfumature di colore, partendo dallo stesso filato. Il velluto riccio, infatti, riflette la luce e risulta più chiaro, mentre il velluto tagliato, assorbendola, risulta più scuro. La lavorazione è estremamente lenta, dal momento che, su ogni telaio, si producono poche decine di centimetri al giorno. Ma la soddisfazione di creare qualcosa di unico, il cui segreto è ormai custodito da poche persone al mondo, ripaga di tutte le fatiche.

Hanno collaborato con noi

  • Manifattura Zanetto | Padova, Italia
    Manifattura Zanetto | Padova, Italia Manifattura Zanetto

    DETTAGLI PREMIO SPECIALE


    Premio di 2.000 euro per il design di prodotto vincitore e realizzazione del progetto

    Presentazione di un nuovo design di prodotto per la realizzazione di un vaso che dovrà avere almeno una parte in lastra di metallo nobile.

    Info >
    Iscrizione >

    Padova, Italia
    www.zanetto.com


    ISCRIZIONI APERTE FINO ALL' 08.01.2018
    Zanetto, fondato nel 1963, è laboratorio italiano di alto artigianato, dedito alla creazione di oggetti artistici, eseguiti su metalli nobili, per la decorazione degli ambienti e per la tavola.
    Zanetto è un laboratorio di argentieri altamente qualificati che si dedicano alla realizzazione di oggetti decorativi in argento, in metallo placcato d’argento e in leghe di metallo fino.
    La filosofia produttiva di Zanetto implica il mantenere l’aspetto artigianale dei suoi prodotti, con la certezza che la produzione manuale offre una garanzia unica e assoluta di ottenere una qualità eccezionale e un prodotto originale. Continuano ad essere utilizzati antichi segreti e tecniche tradizionali che vengono però reinventati per creare oggetti contemporanei che tendono alla semplicità e all’equilibrio: "L’equilibrio è la nostra misura: specchiato, rimandato e trasfigurato dalla LUCE del metallo, luce che ci piace pensare come dono racchiuso in ogni oggetto che esce dalla nostra fucina."

    VINCITORI

    Riccardo ErataRiccardo Erata
    (Cremona, Italia)

    Vincitore 12^ edizione
    Periodo di residenza:
    da definire
  • Papillover | Napoli, Italia
    Papillover | Napoli, Italia Papillover art collection

    DETTAGLI PREMIO SPECIALE


    Premio di 1.000 euro per il progetto vincitore.

    Presentazione di proposte pittoriche e grafiche di nuove texture o forme per una nuova interpretazione del prodotto papillon, al fine di creare un prototipo per una Limited Edition marchiata Papillover.

    La proposta potrà prevedere anche l’ideazione di nuovi prodotti affini al papillon che colpiscano lo stesso target dell’azienda.

    Napoli, Italia
    www.papillover.com


    PAPILLOVER è il progetto di Manuela, Sara e Fabio, tre giovani imprenditori, che hanno deciso di fare della propria passione per i papillon ed il made in Italy il cuore della propria azienda, puntando su un prodotto interamente lavorato a mano e realizzato con materiali di prima qualità.

    La giovane start up mette al centro del suo mondo il farfallino, da sempre simbolo di eleganza e stile formale, e ne rivoluziona l’identità proponendolo in tante nuove forme e fantasie originali adatte ad ogni look.

    Il Papillon viene sdoganato dalla connotazione di accessorio unicamente maschile rendendolo adatto anche alla donna e al bambino. Insomma papillon per tutti e per tutte le occasioni.

    VINCITORI

    Philip ColbertPhilip Colbert
    (Perth, Regno Unito)

    Vincitore 11^ edizione
  • Rima Sofa & Beds | Pordenone, Italia
    Rima Sofa & Beds | Pordenone, Italia Rima Sofa and Beds

    DETTAGLI PREMIO SPECIALE


    Premio di 5.000 euro per il progetto vincitore.

    Proposta creativa ispirata al mondo delle sedute d’arredo (divani, poltrone, puff, letti) allo scopo di valorizzare e promuovere i prodotti dell’azienda.
    La proposta può prevedere:
    - video promozionali
    - immagini per campagne pubblicitarie
    - proposte di design per le sedute d’arredo

    Pordenone, Italia
    www.rimasalotti.com


    Il marchio Rima Salotti nasce nel 1992 e s’impone come produttore di imbottiti sfoderabili sia in tessuto che in pelle; nel 2008 con la produzione anche di letti imbottiti il marchio diviene Rima Sofa & Beds.

    L’obiettivo, da sempre, è quello di creare modelli al passo con le esigenze del mercato mantenendo l’impronta originale del brand: Qualità, Servizio, Convenienza. Ad oggi vengono prodotti divani classici e moderni, trasformabili, di design, letti imbottiti e complementi d’arredo.

    I nostri valori sono la nostra anima: li ritroviamo in ogni nostra azione, sono al centro del nostro lavoro e sono la nostra bandiera. Sono la nostre convinzioni più profonde. Ciascuno di noi è chiamato a viverli, a promuoverli e a rispettarli. Tutti insieme definiscono la nostra azienda ed il tipo di persone che siamo. Produciamo solo in Italia, ma esportiamo in Europa e in Russia.

    VINCITORI

    Kemikal ComunicazioneKemikal Comunicazione
    (Vicenza, Italia)

    Vincitore 11^ edizione
  • Eurosystem | Treviso, Italia
    Eurosystem | Treviso, Italia Eurosystem

    DETTAGLI PREMIO SPECIALE


    Premio di 5.000 euro per il progetto vincitore.

    La proposta creativa dovrà essere un video realizzato attraverso qualsiasi tecnica e della durata di massimo 3 minuti.


    Treviso, Italia
    www.eurosystem.it


    Per partecipare viene richiesto l’invio di una proposta creativa che riesca a collegare due mondi che sempre più si stanno avvicinando, arte e tecnologia.

    “L’arte nasce dalla tecnologia. È la forza contraria che bilancia gli effetti dirompenti delle nuove tecnologie nella cultura. L’arte è l’aspetto metaforico di quelle stesse tecnologie che utilizza e critica.”
    (Derrick de Kerkchove, The Skin of Culture: Investigating the New Electronic Reality, 1995)

    È l’etimo stesso del termine tecnologia a portare con sé e a definire lo stretto intreccio del suo rapporto con l’arte (la parola tecnologia deriva dal greco “techne”, arte intesa come il saper fare, e “logia”, discorso, trattato).
    Da sempre gli artisti si sono basati sulle conoscenze tecnologiche e sull’ingegno per trovare i materiali e gli strumenti adatti per esprimere al meglio i propri sogni, pensieri, visioni o credenze e ogni opera d’arte è determinata in primo luogo e soprattutto dai materiali a disposizione dell’artista e dall’abilità di questi nel manipolarli. La tecnologia non solo influenza la creazione artistica stabilendo le possibilità di espressione degli artisti, ma determina il passaggio a funzioni diverse dell’arte cambiandone anche le modalità di fruizione. Dall’altra parte l’arte, per sua stessa natura,contribuisce ad elevare e aumentare il valore percepito della tecnologia.
    Lo scopo è quindi quello di ricevere uno strumento che l’azienda Eurosystem (specializzata nella tecnologia IT) possa utilizzare per valorizzare il rapporto esistente tra arte e tecnologia.

    MODALITA’ DI SELEZIONE
    Le proposte creative verranno selezionate dall'Azienda, assieme al Direttore Artistico del Premio Arte Laguna in base all’originalità, al rispetto dei tratti distintivi dell’azienda, alla fattibilità.
    La documentazione (immagini comprese) non verrà restituita.
    Il vincitore verrà proclamato durante l’inaugurazione e la cerimonia di premiazione dell'11° Premio Arte Laguna a Marzo 2017.

    ASSEGNAZIONE DEL PREMIO
    Il Premio Speciale assegnato al vincitore sarà di 5000 euro netti e verrà erogato con un contratto di collaborazione in due tranches:
    - 2500 euro ad aprile 2017
    - 2500 euro a luglio 2017

    Il vincitore cederà all'Azienda ogni diritto di proprietà industriale, intellettuale e sfruttamento d'immagine, fermo restando il riconoscimento del diritto morale in capo all’autore.

    VINCITORI

    Fabio TabacchiFabio Tabacchi
    (Praga, Repubblica Ceca)

    Vincitore 11^ edizione
  • Capo d'Opera | Treviso, Italia

    Treviso, Italia
    www.capodopera.it

    Le opere dell'artista su tavola con resina, carta, cemento diventano le componenti per la produzione di un mobile in edizione limitata.
    VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

    AnnaluAnnalù
    (Venezia, Italia)

    Vincitore 2^ edizione
    Annalu
    Annalu
    Annalu
  • FOPE Gioielli | Vicenza, Italia

    Vicenza, Italia
    www.fope.com

    L'azienda orafa di Vicenza FOPE sostiene l'arte applicata alle nuove tecnologie e promuove la sezione Virtual Art dedicata alle opere realizzate al computer o attraverso smartphone e tablet. L'artista vincitore della sezione, oltre al premio in denaro, collaborerà con l'azienda ad un progetto creativo.
    Da anni Fope persegue un obiettivo ambizioso: esplorare diverse visioni del mondo e della bellezza, grazie alla collaborazione con artisti italiani di fama internazionale. È nato così, nel 2007, il progetto ARTE² che simboleggia l’incontro tra l’arte orafa del marchio e l’arte contemporanea. Tra le collaborazioni attivate, quelle con gli scultori Franca Ghitti e Bruno Chersicla, con il designer e architetto Gaetano Pesce e con il fotografo Franco Pagetti. In tutti i casi le campagne pubblicitarie e la comunicazione di brand sono stati affidati al dialogo tra artista, opera d’arte e gioiello. Contemporaneamente, Fope si è fatta sponsor, per un certo periodo, della cantante MalikaAyane e di alcune edizioni di due importanti festival di cortometraggi (uno nazionale, “Sogni d’oro” a Vicenza, e uno internazionale, il “Salento FinibusTerrae”).
    La vera novità si inaugura oggi con la collaborazione con il premio Arte Laguna.Comincia un nuovo capitolo di Arte2e si aggiunge così un ulteriore tassello al prezioso mosaico che unisce da anni FOPE al mondo dell'arte e del collezionismo. Con iFOPE – questo il nome del nuovo progetto – l’azienda apre al punto di vista di autori internazionali, chiamati a esprimersi utilizzando uno strumento decisamente nuovo: l’application per device portatili. Grazie all’autorità e al prestigio acquisiti dal premio Arte Laguna negli anni, l’obiettivo di Fope è quello di coinvolgere artisti che accettino la sfida di interpretare con linguaggi personalissimi un mezzo innovativo e ricco di potenzialità. Come leitmotiv l’affermazione del ruolo cruciale di creatività e innovazione, due concetti da sempre alla base del tradizionale spirito che pervade l’intera produzione a marchio FOPE.

    VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

    Zer NiritZer Nirit
    (Gerusalemme, Israele)

    Vincitore 7^ edizione
    Amelia ZhangAmelia Zhang
    (Vancouver, Canada)

    Vincitore 6^ edizione
     
     
  • La Tordera | Valdobbiadene, Italia

    Valdobbiadene, Italia
    www.latordera.it

    Il Premio Speciale La Tordera - Crea l'Etichetta è realizzato nell’ambito del 9° Premio Internazionale Arte Laguna ed è finalizzato alla realizzazione di un'etichetta artistica per una linea di vino a tiratura limitata ispirata al tema: Il naturale equilibrio - Nutrire il pianeta.
    L'artista vincitore riceve un premio in denaro di 5000 euro e la linea di vino viene presentata in occasione di Vinitaly 2015 e promossa in eventi esclusivi durante l'Expo 2015.

    VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

    Daniele MisaniDaniele Misani
    (Monza Brianza, Italia)

    Vincitore 9^ edizione
    Daniele Misani
    Daniele Misani
    Daniele Misani
  • Pas de Rouge | Venezia, Italia

    Venice, Italia
    www.pasderouge.com

    Il Premio Speciale “Pas de Rouge” di Gritti srl è realizzato nell’ambito del 9° Premio Internazionale Arte Laguna. Premio di 10000 euro per la proposta creativa vincitrice.
    Per partecipare viene richiesto l’invio di una proposta creativa ispirata al mondo della calzatura e allo slogan “Il Soft Appeal” che accompagna i prodotti Pas de Rouge. Lo scopo è la valorizzazione e la promozione dei prodotti dell’azienda mettendone in evidenza i tratti distintivi:
    - leggerezza e comfort della calzatura
    - fascino, stile, eleganza della calzatura
    - attenzione ai materiali
    - l'artigianalità e l’alta qualità
    - il made in italy

    VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

    LoopLoop
    (Bologna, Italia)

    Vincitore 9^ edizione
    Loop
    Loop
    Loop
  • ReiL | Bahia, Brasile

    Bahia, Brasile

    L'azienda ReiL ha collaborato con il Premio Arte Laguna per l'edizione 2010.11, riservando il premio agli artisti che candidavano 2 opere nella sezione scultura. La Residenza d'arte si svolgerà a Bahia (Brasile) a partire dal 29 settembre 2011 e terminerà con un servizio fotografico/video.
    La Residenza comprende volo, alloggio e facilitazioni per il vitto ed è comprensiva di assistenza e materiali. Il fine di tale residenza d’artista è quello di realizzare un progetto artistico in una delle dimore del complesso residenziale di Bahia.

    VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

    Joan MateuJoan Mateu
    (Girona, Spagna)

    Vincitore 5^ edizione
     
     
     
  • STILE Original Design | Brescia

    Brescia, Italia
    www.stileoriginaldesign.it

    VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

    Elena GiustozziElena Giustozzi
    (Macerata, Italia)

    Vintiore 6^ edizione
     
     
     
  • Tenuta S. Anna | Venezia, Italia

    Venice, Italia
    www.tenutasantanna.it

    Tenuta S.Anna di Genagricola S.p.a Group, offre il premio speciale “Tenuta S.Anna Art Collection”, riservato agli artisti che si registrano con 2 opere d'arte nella sezione Pittura. Il tema di questo premio speciale è “I Colori della Terra”. Gli artisti possono partecipare con le stesse opere del concorso principale oppure presentare altre due opere d'arte. Le tele dell’artista diventano le etichette per la linea di vini d’alta gamma dell’azienda agricola, linea presentata ed esposta a Vinitaly 2010.
    VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

    Rotem ReshefRotem Reshef
    (Tel Aviv, Israele)

    Vincitore 4^ edizione
    Rotem Reshef
    Rotem Reshef
    Rotem Reshef
  • Deglupta | Venezia, Italia
    Deglupta | Venezia, Italia Deglupta

    DETTAGLI PREMIO SPECIALE


    Premio di 5.000 euro per il progetto vincitore

    Il premio include:
    - fornitura dei materiali
      (pellami o tessuti, vernici)
    - consegna e ritiro dei materiali
    - realizzazione dei prodotti
    - collocazione dei prodotti
    in alcune boutique d'Italia

    Venezia, Italia
    www.deglupta.it


    Deglupta è un'azienda italiana che si serve di sola creatività per realizzare borse e accessori per donna e uomo utilizzando pellami e tessuti dipinti da artisti e in seguito cuciti interamente a mano da artigiani qualificati. Il risultato sono pezzi d'arte unici, irriproducibili e di prima qualità, frutto di creatività e di ricerca continua, sia nella scelta degli artisti, sia nella selezione delle materie prime utilizzate per la produzione.

    Gli artisti interessati a questo Premio Speciale dovranno fornire alcune immagini di quadri su tela che possano essere trasformati in borse. Tra queste proposte, l'azienda Deglupta selezionerà quella vincitrice.
    Proprio perchè le creazioni di Deglupta vengono realizzate artigianalmente, verranno considerate in modo particolare le rappresentazioni astratte poichè nel loro caso i successivi ritagli e cuciture non comprometterebbero il senso e l’armonia complessivi della tela dipinta.

    Deglupta collaborarerà con l'artista vincitore per un’edizione limitata della futura collezione primavera-estate 2017, che spazi dalle borse ad eventualmente qualche oggetto d’arredo. L’azienda fornirà i materiali primari per la realizzazione delle tele dipinte e garantirà la collocazione delle creazioni realizzate in alcune tra le migliori boutique d’Italia.

    VINCITORI

    Aaliyah NavrasAaliyah Navras
    (Krasnik, Polonia)

    Vincitore 11^ edizione
    Januario JanoJanuario Jano
    (Luanda, Angola)

    Vincitore 10^ edizione
  • Riva 1920 | Cantù, Italia
    Riva 1920 | Cantù, Italia

    Riva 1920

    DETTAGLI PREMIO SPECIALE



    Collaborazione con un'eccellenza del Made In Italy per la creazione di un oggetto o un'opera con l'utilizzo del legno di briccola con 10 giorni di permanenza

    Il premio include:
    - alloggio
    - creazione dell'opera 
    - materiali
    - assistenza
    - presentazione del progetto al
    Salone Internazionale del Mobile di Milano

    Vedi alcuni esempi per il tuo progetto >

    Cantù, Italia
    www.riva1920.it

    Da anni Riva costruisce mobili che sfidano il tempo e rispettano la natura.
    Tutto nasce nel 1920 in una bottega artigianale e famigliare che utilizza solo legno massello. Nel 1992 Riva si trasforma in azienda e si presenta per la prima volta al Salone Internazionale del Mobile di Milano. Negli anni comincia a collaborare con diversi designer e grazie alle finiture naturali, al calore del legno e al supporto di un disegno curato, i prodotti iniziano ad essere apprezzati anche all’estero, Riva Arredamenti diventa R1920.
    Riva crea anche un Museo di utensili e macchinari per la lavorazione del legno, raccolti in Italia e in Europa, che negli anni raggiunge circa 2.800 pezzi. Nel 2010 nasce anche il nuovo showroom di circa 3000mq.
    Oggi Riva continua a lavorare nello stesso identico modo di quando era la bottega artigianale, i designer e architetti che stimolano nuovi progetti sono sempre di più e di fama mondiale, le sfide sono ambiziose come la produzione di arredamenti con legni insoliti quali il cedro, il legno kauri millenario proveniente dalla Nuova Zelanda, le Briccole di Venezia.
    Diversi sono anche i progetti culturali e le iniziative sociali che vedono coinvolta Riva 1920, come i concorsi di idee rivolti ai giovani designer e architetti e il progetto di recupero del legno delle botti dismesse della Comunità di San Patrignano, riutilizzato e lavorato dagli stessi ragazzi del centro per realizzare nuove opere di design.

    VINCITORI

    Massimiliano MagriniMassimiliano Magrini
    (Ancona, Italia)
    Bricco Garden, 2016

    Vincitore 10^ edizione

    Progetto >
    Studio di Architettura Michele Arcarese e Pierre BusnelliMichele Arcarese e Pierre Busnelli
    (Roma, Italia)
    BRI.POP, 2015

    Vincitore 9^ edizione
    Gian Giacomo BorinGian Giacomo Borin
    (Venezia, Italia)
    Briccolight, 2014

    Vincitore 8^ edizione

    Photogallery >
     
     
  • Iscriviti alla Newsletter
    Questo sito utilizza i cookies per analizzare la navigazione dell'utente. Se continui a navigare o chiudi questa notizia, ne accetterai l'uso.