Facebook Twitter Google+ Instagram You Tube Pinterest Skype Newsletter Cerca
English Francais Espanol German Portuguese Polski Chinese Russian

Tessitura Bevilacqua | Venezia, Italia

Tessitura Bevilacqua

DETTAGLI PREMIO SPECIALE


La storica azienda veneziana premia la migliore proposta artistica con il tessuto pregiato Velluto Soprarizzo Leoni, realizzato con telaio del 1700, del valore di 2.000 €.

La partecipazione richiede la presentazione di progetti che prevedano l’utilizzo del tessuto Bevilacqua. Il tema è libero, non vi sono limiti di dimensione e l’artista ha libertà di scelta sulla modalità di utilizzo del tessuto. Il vincitore riceverà una fornitura di tessuto in accordo con l’azienda, il progetto dovrà essere realizzato entro 1 anno dalla ricezione dei materiali e rimarrà di proprietà dell’artista.

Info >

Venezia, Italia
www.luigi-bevilacqua.com


La Tessitura Luigi Bevilacqua è stata fondata a Venezia attorno al 1700, ma la tradizione tessile è iniziata molti secoli prima: almeno nel 1499, anno che si legge nel cartiglio del quadro di Giovanni Mansueti nel quale è presente il nome di “Giacomo Bevilacqua Tessitore”, antenato della famiglia. In Europa è la tessitura più antica in attività. Sugli originali telai appartenenti alla Scuola della Seta della Serenissima, ancora oggi si tesse a mano il prezioso velluto soprarizzo con le stesse tecniche e lo stesso livello qualitativo imposto dai Dogi. L’archivio storico Bevilacqua, con più di 3500 disegni, è fonte d’ispirazione per i più famosi stilisti e designer di tutto il mondo. Alla produzione manuale, che tuttora ha luogo nella sede storica dell’azienda affacciata sul Canal Grande, dagli anni ‘30 è stata affiancata una produzione meccanica eseguita sempre su disegni esclusivi Bevilacqua con l’impiego di particolari tecniche per garantire la qualità ed il prestigio del marchio.

LA PRODUZIONE OGGI
La Tessitura Bevilacqua si divide in una parte di produzione meccanica e una di tessitura manuale. Quest’ultima ha tuttora la sua sede a Venezia, in Santa Croce, affacciata sul Canal Grande. Il tipo di tessuto più pregiato e dalla manifattura più complessa è il velluto soprarizzo. Si tratta di un velluto particolare, tipicamente veneziano, con due differenti tipi di pelo: il velluto riccio ed il velluto tagliato. Esso deve il suo nome al fatto che il velluto tagliato risulta più alto del riccio: da qui sopra-riccio o soprarizzo. La differenza tra questi due tipi di lavorazione, oltre ad impreziosire il disegno, crea anche diverse sfumature di colore, partendo dallo stesso filato. Il velluto riccio, infatti, riflette la luce e risulta più chiaro, mentre il velluto tagliato, assorbendola, risulta più scuro. La lavorazione è estremamente lenta, dal momento che, su ogni telaio, si producono poche decine di centimetri al giorno. Ma la soddisfazione di creare qualcosa di unico, il cui segreto è ormai custodito da poche persone al mondo, ripaga di tutte le fatiche.


COME PARTECIPARE

Iscriviti al Premio Arte Laguna e partecipa gratuitamente al Premio Speciale Tessitura Bevilacqua >

Step #1   Iscriviti al Premio Arte Laguna. Form di iscrizione >
Step #2   Controlla la tua casella di posta elettronica dove ti arriverà una mail con le istruzioni dedicate a Tessitura Bevilacqua.
Step #3   Compila il form di iscrizione dedicato.
Partecipa solo al Premio Speciale Tessitura Bevilacqua ad un costo di 65 € + 22% di iva (79,30 €) >

Step #1   Iscriviti al Premio Speciale Tessitura Bevilacqua. Form di iscrizione >
Step #2   Paga la quota di iscrizione.
Step #3   Controlla la tua casella di posta elettronica dove ti arriverà una mail con la conferma.

Iscriviti alla Newsletter
Questo sito utilizza i cookies per analizzare la navigazione dell'utente. Se continui a navigare o chiudi questa notizia, ne accetterai l'uso.