Facebook Twitter Instagram You Tube Linkedin Skype Newsletter Cerca
English

Il 21 MARZO torna l’imperdibile appuntamento con la MOSTRA DEI FINALISTI DEL PREMIO ARTE LAGUNA


Ritorna negli storici spazi dell'Arsenale Nord di Venezia la mostra dei finalisti del Premio Arte Laguna. 120 opere provenienti da tutto il mondo sono le finaliste della 14^ edizione del concorso e raccontano lo stato attuale dell’arte contemporanea internazionale.

VENEZIA - Dal 21 marzo al 13 aprile 2020, nella suggestiva cornice delle Nappe dell’Arsenale Nord di Venezia, si potrà visitare gratuitamente la mostra delle 120 opere finaliste del 14^ Premio Arte Laguna.
A contraddistinguere il Premio è la sua dimensione internazionale: come ogni anno, hanno partecipato al concorso artisti e designer da tutto il mondo, con una prevalenza di iscritti provenienti da Italia, Russia, Francia, Stati Uniti e Cina.
La giuria internazionale ha valutato le oltre 9.000 opere candidate da settembre a dicembre 2019 fino ad arrivare ad una selezione che fosse il più rappresentativa possibile dell’arte contemporanea internazionale: 30 opere di pittura, 25 sculture e installazioni, 25 opere di arte fotografica, 10 video, 5 progetti di arte ambientale, 5 di arte urbana, 5 opere di arte virtuale, 5 di grafica digitale, 5 progetti di design e 5 performance che verranno eseguite dal vivo durante la serata di inaugurazione.
Tra le opere esposte la giuria individuerà quattro vincitori assoluti che si aggiudicheranno i premi in denaro da 10.000 euro ciascuno, per un totale di 40.000 euro. Un riconoscimento importante che ha l’obiettivo di far emergere nuovi talenti e permettere agli artisti di investire sulla propria carriera.
Inoltre, i vincitori assoluti, assieme ai vincitori delle precedenti edizioni, voleranno a Mosca nel 2021 per partecipare alla mostra collettiva presso il MMOMA - Moscow Museum of Modern Art.

L'evento di inaugurazione e la cerimonia di premiazione degli artisti vincitori avranno luogo sabato 21 marzo, a partire dalle 17.

La mostra nasce dalla curatela di Igor Zanti, curatore del Premio dalla sua prima edizione e direttore di IED Firenze, con la collaborazione degli otto giurati internazionali: Iwona Blazwick - direttrice della Whitechapel Gallery di Londra; Karel Boonzaaijer - designer, architetto e docente presso FH Aachen – Università di Scienze Applicate di Aquisgrana; Valentino Catricalà - curatore d'arte contemporanea e direttore sezione Arte Maker Faire - The European Edition; Aldo Cibic - nome fondamentale del design made in Italy nel mondo; Erin Dziedzic - capo curatore presso il Kemper Museum of Contemporary Art in Kansas City, Missouri; Zhao Li - professore alla Central Academy of Fine Art di Pechino e curatore del Padiglione Cinese alla 53. Biennale di Venezia; Riccardo Passoni - direttore della Galleria d’Arte Moderna di Torino; Vasili Tsereteli - Direttore presso il Moscow Museum of Modern Art.

Durante la serata di apertura verranno annunciati anche i vincitori dei premi speciali, che avranno l'occasione di esporre in importanti gallerie internazionali, di collaborare con aziende o di svolgere un periodo di residenza artistica in Italia e all’estero:

  • Artist in Residence | Programma di residenze d’arte in Italia e all’estero per permettere un’esperienza artistica di crescita a contatto con un nuovo ambiente o una nuova cultura, creare nuove opere e partecipare a nuove attività in un ambiente multiculturale. Le residenze vengono assegnate a sei artisti e sono: Fabrica a Treviso, Gridchinhall a Mosca, Espronceda a Barcellona, Basu Foundation for the Arts a Calcutta, Farm Cultural Park, a Favara in Sicilia, Maradiva Cultural Residency a Mauritius.
  • Business for Art | Collaborazioni con aziende allo scopo di connettere gli artisti con gli imprenditori che vedono nella creatività una forma di comunicazione e slancio produttivo. Quest’anno un'artista Under25 della sezione pittura vincerà un premio di 2.500 € e una collaborazione con l’azienda veneziana Majer; tre artisti vinceranno ciascuno un premio di 1000 € e trascorreranno un periodo di permanenza di un mese presso la struttura turistico-ricettiva di Outofblue a La Palma - Isole Canarie, dove avranno il compito di valorizzare gli spazi con interventi site specific.
  • Artist in Gallery | Realizzazione di due mostre in Gallerie d’Arte internazionali comprensive di allestimento, inaugurazione e catalogo. Gli spazi sono: Galerie Isabelle Lesmeister a Regensburg, Germania e Jonathan Ferrara Gallery a New Orleans, Stati Uniti.
  • Festival e Mostre collettive | Selezione di undici artisti per la partecipazione ad eventi collettivi in Slovenia presso il Festival Art Stays e a Pechino con gli eventi organizzati da Art Nova 100.
  • Sostenibilità e Arte | Il premio speciale con il consorzio CIAL e Ca’ Foscari che premia con 3.000 euro la migliore idea di Riuso, Riduco, Riciclo degli imballaggi in alluminio.
In concomitanza con la 14^ Mostra del Premio Arte Laguna, l'associazione culturale MoCA porta a Venezia per la prima volta l’artista vietnamita Henry Le, il quale esporrà alla Tesa 99 dell’Arsenale Nord dal 21 marzo al 1 aprile. Una retrospettiva in cui l’artista porta in scena le sue opere, frutto del lavoro svolto negli ultimi dieci anni. Una serie di dipinti su larga scala e maestose sculture che rievocano la sua terra d’origine e rispecchiano la sua personale ricerca artistica.

Il Premio Arte Laguna ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica Italiana ed è patrocinato dal Ministero degli Esteri, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Regione del Veneto, Comune di Venezia, Università Cà Foscari di Venezia, Istituto Europeo di Design.

SCHEDA MOSTRA
14° Premio Arte Laguna
Nappe Arsenale Nord | Venezia
21 Marzo - 13 Aprile 2020
Inaugurazione e cerimonia di premiazione | 21 Marzo 2020, ore 17.00
Ingresso gratuito

Scarica il comunicato >
Cartella immagini >

www.premioartelaguna.it #artelagunaprize #premioartelaguna

Ufficio Stampa
+39 347 2790099 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.